Droni per riprese aeree e droni con telecamera: la nuova frontiera della tecnologia

La fotografia è pronta a superare i propri limiti grazie all’impiego dei droni per riprese video.Drone è il nome utilizzato per definire oggetti volanti conosciuti come aeromobili a pilotaggio remoto (APR). Sono apparecchi caratterizzati dall’assenza di un pilota a bordo, in grado di volare in modo stabile o restare fermi a mezz’aria. Inoltre, possono essere comandati a distanza attraverso un radiocomando o uno smartphone.Dietro questo piccolo gioiello della tecnologia si cela un mondo di scoperte, curiosità e innovazione. Estendere il proprio sguardo oltre l’orizzonte è oggi più facile che mai. Si possono utilizzare i droni per la gioia della scoperta, per la curiosità di esplorare posti non facilmente accessibili e apprezzare, riprendere dall’alto e scattare foto panoramiche mozzafiato.I droni sono indispensabili per catturare l’essenza più profonda del mondo che ci circonda.Che si tratti di un tramonto, un’aurora o semplicemente di un paesaggio di montagna, preparatevi a far volare il vostro drone e a scoprire il mondo da una prospettiva totalmente nuova! 

Droni per riprese video: quali scegliere?

I droni sono diventati in breve tempo uno strumento importante e tecnologicamente avanzato per gli amanti della fotografia e dei video. Con i droni per riprese aeree è possibile raggiungere un risultato professionale e di altissima qualità grazie ai sistemi di stabilizzazione di foto e video che permettono di produrre scatti e filmati stabili anche in condizioni meteo avverse, a una distanza che può variare dalle poche centinaia di metri, fino a superare i due chilometri, in alcuni casi. Utilizzati per fotografie, video e riprese aeree, sia a scopo professionale come nel cinema o nella cartografia, sia per puro divertimento come dai videoamatori nei matrimoni e altri tipi di eventi.I modelli di droni con videocamera più usati sono quelli GoPro, particolarmente resistenti agli urti, ma ormai ne esistono anche di molte altre marche, che permettono di ottenere risultati di altissima qualità e definizione. Alcuni sono addirittura programmati per tornare al punto di partenza, nel caso in cui le comunicazioni venissero interrotte per mancanza di segnale.Si possono acquistare sia nuovi che usati e i ricambi e accessori per droni sono facili da reperire, in caso di necessità.I brand tra cui scegliere sono vari: dai droni più economici con funzionalità standard, ricondizionati o nuovi a quelli più avanzati e compatti, con una gamma di prezzi che varia da 70 € a più di 10.000 €.Ognuno di loro offre misure, potenza e funzionalità differenti, come nel caso di DJI o Parrot, i cui prezzi variano a seconda della tipologia di apparecchio e delle caratteristiche.