Compra per Categoria

Vendere un oggetto è ancora più facile

Crea il tuo annuncio

La tranquillità di fare shopping

Servizio clienti 7/7, rimborso e reso facilitati
Scopri tutto
RIGHT

Alleati domestici

Con l’invenzione e la distribuzione su vasta scala dell’energia elettrica, il mondo ha visto - nel periodo successivo alla fine della Seconda Guerra Mondiale - l’inizio e il notevole aumento della produzione di elettrodomestici. L’innegabile aiuto che offrono nello svolgere le più importanti mansioni domestiche rende le nostre vite più semplici.

La scopa è diventata aspirapolvere fino a tramutarsi, oggi, addirittura in robottini per pulizia. Il rasoio manuale e la classica lametta, seppur ancora in voga, sono diventati elettrici.

La lavatrice ha sostituito le ore passate a sfregare i panni sulla tavola di legno.

Il frullatore adempie le funzioni prima svolte manualmente e con il mortaio.

Come scegliere il giusto elettrodomestico

Che sia un frigorifero o un’asciugatrice, bisogna prima di tutto comprendere i propri bisogni. Una lavatrice può costare anche più di 1.000 €, ma a questo prezzo si acquista una top di gamma che, nel caso di una persona che vive da sola, potrebbe risultare eccessiva. Stesso discorso per un’aspirapolvere, la cui potenza non deve essere necessariamente di 3.000 Watt per assicurare un’appropriata pulizia di tutti gli ambienti di casa.

È più indicato concentrarsi sulle caratteristiche, sui consumi e sulla qualità dei materiali offerta dal singolo modello e dalla casa produttrice.

Quasi tutti gli elettrodomestici moderni rientrano in una determinata classe energetica, dove la lettera A seguita da tre + indica la prima classe, ovvero che l’elettrodomestico assicura la massima efficienza. Tale valore viene riportato su un’etichetta in cui sono spesso inclusi anche altri dettagli che rendono più chiare le capacità dell’elettrodomestico. Tuttavia, la classe energetica non è sempre sinonimo di bassi consumi, dato su questi incide la potenza e il tipo di utilizzo. Un frullatore destinato a un uso sporadico può avere anche poco più di 300 W di potenza per fare bene il suo lavoro, così come altri elettrodomestici usati possono essere un’ottima alternativa per spendere meno senza rinunciare alla qualità. A tal proposito, bisogna riconoscere che spesso la vendita online di elettrodomestici offre delle ottime opportunità di risparmio rispetto alla vendita fisica, specie se viene offerta la spedizione gratuita.

Il marchio fa spesso la differenza, dato che le aziende più famose tendono a fare della qualità il loro cavallo di battaglia nella vendita di elettrodomestici. Brand come Aeg, Kenwood, Moulinex, Panasonic o Rowenta rappresentano i leader del settore e sono in grado di offrire articoli di ottima qualità, con una vasta scelta per ogni budget. Sono gli stessi marchi che si impongono sul mercato con continue innovazioni e a cui spesso i consumatori pensano quando arriva il momento di acquistare un nuovo frigorifero o un nuovo asciugacapelli.